Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Welfare, le imprese accelerano ‘Sostegni? Solo con la formazione’

In attesa dell’arrivo della riforma degli ammortizzatori sociali, Confindustria fa il punto in una lettera inviata a tutte le territoriali. Al primo punto c’è la Naspi che andrebbe potenziata eliminando ‘ingiustificabili disparità di contribuzione fra settori’ dice il presidente Carlo Bonomi. Da tempo gli industriali lamentano una diversità di trattamento rispetto al mondo del commercio e dell’artigianato, a cui viene concesso di versare meno. Secondo viale Dell’Astronomia andrebbe introdotta ‘una chiara condizionalità’. L’assegno dovrebbe cioè essere tolto a chi si rifiuta di aggiornare le competenze con corsi di formazione. Oggi esiste una forma di condizionalità legata al rifiuto di eventuali offerte di lavoro ma che di fatto non viene mai applicata. Anche su cassa integrazione Confindustria chiede una maggiore equità tra categorie nel suo finanziamento.


questo articolo di trova a pagina 33